Mauro Nigro

Mauro Nigro è un videomaker.

Si occupa di qualsiasi aspetto della produzione video. Ha esperienze di regia, sia di cortometraggi (Una Donna Col Cervello 2016- vincitore MIGLIOR CORTOMETRAGGIO HORROR FI.PI.LI. HORROR FEST 2017), di spot (ha realizzato alcuni spot per la Nuova Cosenza Calcio, per il CIPOMO, e per il SIPO, questi ultimi in 3d), che di video musicali (Etnosound -Premio Manente 2012, Kutso, Moseek, (Allmyfriendzare) dead, Sabatum Quartet, Yosonu, Coffea Strange- anteprima su thecut.fm e UK “Latest TV”, Akusma PREMIO ESCAMONTAGE Roma videoclip fest 2016). Ha collaborato con tv locali (Cam Tele 3, Videocalabria) curando la regia, le riprese, il montaggio e la grafica di alcuni programmi.
Ha curato alcune interviste per rubriche online (Daniele Vicari, la serie Urban Sounds) , alcuni backstage (Battle on Ice/MissFraulein, La Moglie Del Sarto) e altri documentari (Facce Da Camerun, vincitore del premio “Ponti Pialesi” al festival Immagini a confronto 2016, Urban superstar, creato insieme ad Ivana Russo, finalista al BELLARIA FILM FESTIVAL 2014).
Ha lavorato come D.O.P. per i cortometraggi PLEASE RETURN TO, SOLITUDINI, 197. Ha curato la realizzazione tecnica di alcune inchieste (firmate da Giulia Zanfino) andate in onda sulla RAI nazionale (riprese, montaggio, restauro suono, fotografia di ACQUARAGGIA e IL CORAGGIO DI GIACOMO-su Crash, impatto convivenza).
Si è occupato di videoarte insieme a Maria Rosaria Cozza con le opere Geobody e Natività, selezionate per alcune mostre di rilievo nazionale.
Ha ideato e curato i testi e le musiche di molte delle produzioni a cui ha partecipato. www.mauronigro.it

 

Filmografia

Seeking for my ghost(metafora) 2012

Interferenze(feng du tales VI) 2013 - sesto episodio della web serie FENG DU TALES finalista ai festival LAWeb Festival 2014, Le Quattro Giornate del Cinema di Napoli 2013, IMmaginario Web Fest Perugia 2013, Procida Film Festival 2013, Campiflegrei Web Fest 2013.

Hooded 2014 – Selezionato per TUZLA FILM FEST 2014,PUERTO RICO HORROR FILM FEST 2014, rassegna No te Cortes y Muestra tu Corto, AMARCORT 2014,TRACCE CINEMATOGRAFICHE FILM FEST 2015, RIVER FILM FESTIVAL 2015, CORTO DI SERA 2015, FESTIVAL PROTO&CO 2017.

Una Donna Col Cervello 2016 - Presentato nella rassegna assaggi di cinema 2016, proiettato al lamezia film fest 2017, IN CONCORSO ALL’ rgu film festival 2017 ed al FI PI LI HORROR FEST 2017 -VINCITORE MIGLIOR CORTOMETRAGGIO HORROR, AM EGYPT FILM FESTIVAL 2017, CORTO DI SERA 2017, ESCAMONTAGE FILM FESTIVAL 2017, MACABRO FILM FESTIVAL MEXICO CITY 2017, ALMATY INDIE FILM FESTIVAL 2017, TUZLA FILM FEST 2017, FAKE FLESH FILM FEST 2017, AFC GLOBAL FEST 2017. MIAMI WIDE SCREEN FESTIVAL 2018,CORTO LOVERE 2018, SUSTEFEST 2018, FANTSMAGORIA 2018
.
BUSSANO 2018 - CINECONCERTO FESTIVAL 2018, VINCITORE MIGLIOR CORTO CALABRESE AL LAMEZIA FILM FEST 2018, REGGIO CALABRIA FILM FEST 2019, PENTEDATTILO FILMFEST 2019, REACT FILM FESTIVAL 2019

VIDEO MUSICALI
Etnosound – “Vorria mu moru” -Premio Manente 2012
Akusma – “E vota e gira” - PREMIO ESCAMONTAGE Roma videoclip fest 2016
Coffea Strange- “Staying with my giants” - anteprima su thecut.fm e UK “Latest TV”
Erri – “Imparare l’inglese” – Anteprima su Rockerilla, La Repubblica Video Sicilia 2017
Al The Coordinatoor – “The shepherd’s walk” – Anteprima su Rockit 2017
The Yellow – “Until the day” – Anteprima su TGCom24 2019
Al The Coordinatoor – “Jumping Red Spiders” – Anteprima su Rumoremag 2020
Kutso – “Alè” (co – regia con Egidio Amendola)
Moseek – “Steal Show” (co – regia con Egidio Amendola)

Seminario L’organizzazione di un progetto video può essere curata da una sola persona in tutti suoi aspetti.
Con il miglioramento e la semplificazione dell’accesso alle nuove tecnologie quello che una volta era un campo che richiedeva varie figure può, oggigiorno, per progetti di piccole e medie dimensioni, essere affidato anche ad un singolo professionista.
A patto, però, di avere le idee chiare sui modi, i tempi e le finalità del progetto. Un uomo solo che fa tutto? Si può fare!


Seminario
L’incontro tratterà di tutte le capacità che deve avere un videomaker per poter affrontare un progetto da solo.
Di come le nuove tecnologie, comprese quelle che riguardano internet, l’informatica ed i social media, abbiano notevolmente ampliato le possibilità lavorative dal punto meramente tecnico ma anche da quello finalistico e creando nuove fette di mercato.
Ma abbiano anche dato una possibilità di accesso generale e semplificato a tutte quelle informazioni necessarie allo svolgimento del lavoro.
Ci si focalizzerà poi sugli aspetti principali, in particolare riguardo ai mezzi tecnici, intesi come hardware e software, necessari per lo svolgimento materiale della professione. In ultimo, per maggiore chiarezza, si analizzeranno dei casi specifici riferibili ai video musicali. Prima dal punto di vista teorico (creazione, scrittura, produzione, riprese, montaggio ecc.), poi analizzando dei prodotti realizzati per capirne la gestazione e la gestione del progetto.