Silvia Bonanni

Attualmente lavoro come organizzatrice e/o produttrice esecutiva e mi occupo in particolare di documentari per la tv e talvolta per il cinema.
Arrivo alla produzione televisiva nel 2013 dopo diversi anni in cui mi sono occupata a vario titolo di organizzazione di eventi e di documentari indipendenti.
Ho fatto parte del gruppo fondatore che ha organizzato il festival di cinema indipendente Tekfestival (Roma) per 9 edizioni dal 2001 al 2010.
Ho preso parte, come aiuto regista e filmmaker, ad alcuni documentari indipendenti e in questo ambito per circa 10 anni ho collaborato alla realizzazione dei documentari sul festival musicale Rototom.

Seminario
Anche la produzione ha un’anima.
Per organizzare la produzione di un documentario servono anche: capacità di relazione, ascolto e approfondimento.


La produzione di un documentario si sviluppa attraverso alcune fasi prestabilite: a volte si studiano ma spesso si imparano con l’esperienza. Le competenze delle varie figure di produzione sono diverse a seconda delle fasi e non è possibile né utile sintetizzarle velocemente.
Propongo quindi un breve percorso su alcuni aspetti e attitudini che, in base alla mia esperienza, sono importanti per collaborare alla riuscita del lavoro